Be green

Be green

Come un battito di ali: insieme possiamo cambiare il futuro del nostro pianeta.

Lo smaltimento dei rifiuti elettronici è utile allo sviluppo di un’economia circolare ed è funzionale alla lotta contro i cambiamenti climatici. È come l’effetto farfalla: un semplice battito di ali può determinare importanti variazioni nel comportamento a lungo termine di un sistema.
Quindi, le tue scelte di oggi possono rivoluzionarie il futuro del pianeta, quello in cui domani vivrà tuo figlio.


Perché lo smaltimento dei RAEE è importante?

Il Green economy report (Ger), rapporto che raccoglie i dati, a livello europeo e italiano, inerenti all’impatto del riciclo dei rifiuti elettronici sul sistema, ha confermato la stretta relazione tra la lotta al cambiamento climatico e la gestione dei rifiuti tecnologici.

Ogni anno, infatti, in Italia si producono circa 800.000 tonnellate di rifiuti elettronici, un numero destinato a crescere, visto l’utilizzo sempre più consistente della tecnologia nella vita quotidiana.

Questo è il motivo per cui diventa fondamentale una corretta gestione di questi rifiuti per evitare la dispersione di sostanze pericolose e, contestualmente, valorizzare le materie prime anziché destinarle in discariche o inceneritori.

Il riciclo è quindi indispensabile per la tutela dell’ambiente in quanto riduce il consumo di materie prime, l’utilizzo di energia e l’emissione di gas serra associati.

I RAEE possono contenere sostanze quali metalli pesanti, ritardanti di fiamma bromurati, sostanze alogenate e sostanze lesive per l’ozono. Molte di queste sostanze rappresentano un potenziale pericolo per l’ambiente qualora non venissero trattate o smaltite in modo adeguato.


Regole green: migliora il pianeta in poche mosse!

Non occorre indossare un mantello total green come RAEE MAN per salvare il pianeta. Puoi dare il tuo contributo, seguendo poche semplici regole da applicare alla vita di tutti i giorni.

1
Fai la raccolta differenziata: è il gesto più importante che tu possa fare per l’ambiente.
2
Quando non utilizzi un elettrodomestico, spegnilo. La modalità stand-by consuma e inquina.
3
Sbrina il frigorifero regolarmente e pulisci il condensatore per diminuire la dispersione di calore. Se già non lo possiedi, valuta l’acquisto di un frigorifero con etichetta A+.
4
Utilizza le lampadine a risparmio energetico: consumano meno e durano fino a 100.000 ore.