Benefici economici ambientali

Agisci

Lo sai da cosa sono composti i RAEE?

Le apparecchiature elettriche ed elettroniche, spesso, contengono sostanze inquinanti (come clorofluorocarburi) e sostanze tossiche (come il mercurio). Smaltire e riciclare correttamente i RAEE significa, quindi, ridurre i rischi per l’ambiente e per la salute umana e limitare lo spreco di materiali fondamentali per alcuni processi produttivi.

Per capire meglio che cos’hai tra le mani, utilizza lo speciale calcolatore che trovi in questa pagina.
Scoprirai presto da quali sostanze sono composti molti apparecchi che utilizzi nella tua vita quotidiana.

Avresti mai immaginato, ad esempio, che il tuo frigorifero è stato realizzato con alluminio, rame, metalli ferrosi e plastiche?


Metti alla prova il nostro calcolatore e scopri cosa puoi riciclare!

Freddo e clima
Grandi bianchi
TV e monitor
Piccoli elettrodomestici
Sorgenti luminose

Hai riciclato correttamente
il tuo RAEE

  • 66,1% Metalli ferrosi
  • 15,3% Poliuretano
  • 10,5% Plastiche
  • 6,78% Metalli non ferrosi (Al&Cu)
  • 0,72% Altro
  • 0,60% Gas refrigeranti/espandenti
  • Materiale riciclato!

Hai riciclato correttamente
il tuo RAEE

  • 44% Metalli ferrosi
  • 33,5% Cemento
  • 13,89% Plastica
  • 6,43% Metalli non ferrosi
  • 1,10% Vetro
  • 1% Altro
  • Materiale riciclato!

Hai riciclato correttamente
il tuo RAEE

  • 46,30% Plastiche
  • 44,54% Metalli ferrosi
  • 7,16% Metalli non Ferrosi
  • 1,92% Altro
  • 0,06% Vetro
  • Materiale riciclato!

Hai riciclato correttamente
il tuo RAEE

  • 19,44% Metalli non ferrosi
  • 43,42% Metalli ferrosi
  • 36,33% Plastiche
  • 0,004% Altri metalli preziosi (Au, Ag,Pl)
  • 0,80% Altro
  • Materiale riciclato!

Hai riciclato correttamente
il tuo RAEE

  • 84% Vetro
  • 8% Polvere con mercurio
  • 3% Metalli ferrosi
  • 3% Metalli non ferrosi
  • 1% Plastiche
  • 1% Altro
  • Materiale riciclato!